L’area nolana: prospettive per lo sviluppo turistico del territorio

#PremioCimitile2019 - Si è svolto ieri, nel complesso delle Basiliche Paleocristiane, il convegno dal titolo: “L’area nolana: prospettive per lo sviluppo turistico del territorio”.

 

Sono intervenute personalità di rilievo dell’area nolana, a cominciare dal neo eletto sindaco di Nola, Gaetano Minieri, Andrea Tavolario (Vice Sindaco del Comune di Cimitile), Dott. Vincenzo Caprio (Presidente dell’Agenzia dei Comuni dell’Area Nolana), Prof. Antonio De Simone (Presidente del distretto turistico dell’Area Nolana), Dott. Mario Cesarano (Soprintendenza A.B.A.P. per l’Area Metropolitana di Napoli), Prof. Carlo Ebanista (Università del Molise), Mons. Pasquale Capasso (Vicario Generale della Diocesi di Nola), Dott. Vincenzo Marrazzo (Presidente del coordinamento dei distretti turistici Campani), Prof. Marcello Rotili (Università della Campania “Luigi Vanvitelli”), Dott. Danilo Iervolino (Presidente dell’Università Telematica Pegaso), Dott. Felice Di Maiolo (Consigliere della Città Metropolitana di Napoli), On. Prof. Pasquale Sommese (Vice Presidente Comm. Beni Culturali Regione Campania), On. Paolo Russo (Deputato alla Camera).

Dopo i doverosi auguri al sindaco di Nola, il presidente della Fondazione Premio Cimitile, Felice Napolitano, che ha coordinato la tavola rotonda, nella sua introduzione ha sottolineato che è ormai finito il momento delle chiacchiere ed è necessario, a questo punto, passare a proposte e progetti concreti. A tal proposito, è stato presentato un itinerario turistico-religioso sulle orme di Felice e Paolino, tra fede e storia, collegato ad un programma che mette al centro azioni quali la conoscenza, la valorizzazione e la gestione dei luoghi.

 

Il dibattito si è concentrato su tre aspetti importanti: 1) la promozione turistica dell'area nolana, 2) l'ingresso di Cimitile nel distretto turistico "Ager Nolanus", 3) le prospettive future dei distretti turistici della Campania.

 

Andrea Tavolario, vicesindaco di Cimitile, nel suo intervento ha affermato che è volontà dell'amministrazione guidata da Nunzio Provvisiero, di avviare tutti gli iter necessari al fine di promuovere il complesso basilicale di Cimitile attraverso l'itinerario religioso e il progetto presentati dal Prof. Carlo Ebanista. A tal proposito si è auspicata la sinergica collaborazione di tutti gli attori, a partire dalla Curia Vescovile della diocesi di Nola, la Soprintendenza Archeologica, le Università, gli enti pubblici, le associazioni, gli albergatori e i ristoratori del territorio.

Please reload

News importanti

Il Premio Cimitile ritorna a Milano

07/10/2019

1/3
Please reload

News recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Tags
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square