Presentato a Savona il romanzo “Lei mi sorride ancora” di Rita Muscardin, edito da Guida Editori, vincitore della sezione inedita di narrativa della XXIII edizione del Premio Cimitile

Sabato 27 ottobre si è tenuta presso la sala Cappa in via dei Mille a Savona la prima presentazione del romanzo “Lei mi sorride ancora” di Rita Muscardin, edito da Guida Editori. Il manoscritto è risultato vincitore della sezione inedita di narrativa della XXIII edizione del Premio Cimitile che si è svolta il 16 Giugno 2018 a Cimitile – Na. La selezione effettuata dalla giuria, presieduta dallo scrittore e giornalista Ermanno Corsi, designa ogni anno un'opera meritevole di essere pubblicata sul territorio nazionale.

 

All’evento sono intervenuti oltre all’autrice Rita Muscardin, Renato Giusto, Presidente del Consiglio Comunale di Savona che nell'introdurre i lavori, si è soffermato sull'opera letteraria della sua concittadina e con orgoglio ha sottolineato la vincita di un premio così prestigioso. Ha inoltre portato i saluti del Sindaco e dell'intero consiglio comunale; Silvio Riolfo Marengo, critico letterario che ha coordinato i lavori; Ermanno Corsi, giornalista, scrittore, Presidente del Comitato scientifico del Premio Cimitile che ha analizzato i temi centrali del libro che ruotano attorno a una storia di famiglia, ambientata in un piccolo paese di mare, Neresine, sull'isola di Lussino, al tempo in cui alla dominazione austro-ungarica subentrava il regno d’Italia, che mette in evidenza la condizione in cui la maggior parte delle donne era costretta a vivere nei primi decenni del secolo scorso, e Felice Napolitano, Presidente della Fondazione Premio Cimitile che ha illustrato la valenza del progetto culturale della Fondazione. Essa coniuga in modo esemplare i significati artistici e storici del sito archeologico delle Basiliche Paleocristiane di Cimitile, con una ricca serie di iniziative volte a favorire la diffusione del libro e della lettura come strumento di promozione umana.

 

Felice Napolitano si è soffermato poi sulla qualità letteraria del libro di Rita Muscardin, mettendo in risalto il fattore distintivo del Premio Cimitile che, con la sezione inedita di narrativa, dà la possibilità ad autori emergenti di vedere pubblicata la propria opera su tutto il territorio nazionale.

L'autrice Rita Muscardin infine ha ringraziato tutti i presenti. Durante la serata è stato proiettato anche lo Speciale di 20 minuti del Premio Cimitile 2018 nella splendida cornice delle Basiliche paleocristiane di Cimitile. Inoltre, il Presidente della Fondazione Premio Cimitile, Felice Napolitano, ha donato ai relatori una copia del volume celebrativo del ventennale del Premio, con la storia delle Basiliche. L’evento viene così ad assumere un’evidente valenza di interscambio culturale tra Savona e Cimitile. Un’opportunità per promuovere il libro, la lettura, la letteratura, il Premio, la cittadella Santa di Cimitile, il territorio e la Regione Campania.

 

Please reload

News importanti

Il Premio Cimitile ritorna a Milano

07/10/2019

1/3
Please reload

News recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Tags
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square