top of page
  • Fondazione Premio Cimitile

Grande interesse per il Convegno Internazionale di studi sull'archeologia nelle Basiliche di Cimitile



Oggi si è tenuta, presso l'auditorium delle basiliche paleocristiane di Cimitile, la prima giornata del Convegno Internazionale di Studi intitolato “Videas illic quasi quosdam fluvios ire pulvereos: un approccio interdisciplinare alla storia delle catastrofi naturali”, organizzato dalla Fondazione Premio Cimitile in collaborazione con la Regione Campania, la Città Metropolitana di Napoli, il Comune di Cimitile, i Dipartimenti di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, di Scienze Umanistiche, Sociali e della Formazione dell’Università del Molise e il Centro Studi Longobardi (CSL).


Il convegno, che ha visto la partecipazione di studiosi italiani e stranieri provenienti da Università e Soprintendenze, è stato aperto con i saluti del Presidente della Fondazione Premio Cimitile, dott. Felice Napolitano, del sindaco di Cimitile, avv. Filomena Balletta, del Parroco di Cimitile, don Giovanni De Riggi, della Direttrice del dipartimento di Scienze umanistiche, sociali e della formazione dell’Università del Molise, prof.ssa Giuliana Fiorentino, del Presidente della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra, Mons. Pasquale Iacobone, e dei curatori del convegno Marcello Rotili e Carlo Ebanista. La prima giornata del convegno ha registrato un forte interesse da parte degli studiosi e del pubblico, offrendo un'opportunità per promuovere il complesso basilicale a livello nazionale e internazionale.


Il Convegno Internazionale di Studi continuerà domani, venerdì 19 aprile, presso l'Aulario di Santa Maria Capua Vetere, sede del Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”.

コメント


コメント機能がオフになっています。
News importanti
News recenti
Archivio
Tags
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook App Icon
  • IG
  • YouTube Social  Icon
bottom of page