Saviano: i ragazzi di 16 scuole del territorio per presentare il libro vincitore dell'ultima edizione del “Campania Felix - letteratura festival 2018".

A dieci mesi dalla proclamazione del libro vincitore della seconda edizione del Campania Felix – Festival della letteratura per ragazzi e giovani, Sabato 2 Marzo studenti e docenti di sedici diversi istituti, tra scuole medie e superiori, ospiti del comune di Saviano e dell’Istituto Comprensivo “Ciccone” di Saviano, hanno letteralmente riempito in ogni ordine di posto il Teatro Auditorium di Saviano per la presentazione del libro “Frank alla ricerca della fantasia perduta” di Vanes Ferlini, da quest'anno in distribuzione nelle scuole di tutta Italia grazie alla pubblicazione dell'opera da parte della casa editrice Medusa.

 

A presentare il libro, sul palco con l'editore Matteo Speraddio, in un dibattito unico nel suo genere, coordinati dal giornalista Paolo Sergio, ben 16 studenti selezionati tra coloro che frequentano le decine di scuole che hanno partecipato all'intero progetto scegliendo i due testi finalisti e votando il vincitore nel corso dei due pomeriggi di maggio in piazza Duomo a Nola.  Sabato 2 marzo sul palco c'erano studenti di età compresa tra i 12 e i 18 anni, dalla seconda media al quinto superiore. Interessanti i momenti di riflessione che, partendo dal testo, hanno riguardato diversi aspetti della vita reale: il rapporto con le nuove tecnologie, l'amicizia, l'amore, il coraggio ma anche la capacità di affrontare problemi e difficoltà di ogni genere.

 

Un appuntamento che segna un punto di svolta per la manifestazione culturale organizzata dalla Fondazione Premio Cimitile e dall'Associazione Obiettivo III Millennio, con Regione Campania e Città Metropolitana di Napoli e sotto la direzione artistica di Felice Napolitano, presidente della Fondazione Premio Cimitile.

 

Si chiude di fatto la seconda edizione mentre è già in fase avanzata l'organizzazione della terza. È stato già pubblicato il bando per la selezione, da parte di una giuria scientifica, dei manoscritti dai quali saranno selezionati i testi migliori che passeranno successivamente al vaglio delle scuole partner distribuite su tutto il territorio regionale.

Le stesse scuole che si ritroveranno poi a maggio per le serate conclusive con incontri con autori, masterclass, borse di studio, laboratori didattici e ospiti artistici.

Al centro il libro e i ragazzi che saranno i veri protagonisti dell'intera manifestazione.

 

Please reload

News importanti

Il Premio Cimitile ritorna a Milano

07/10/2019

1/3
Please reload

News recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Tags
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square